Marocco Itinerario 8 giorni a Marrakech dal deserto di Fes Panoramica

Il tuo tour di Marocco Itinerario 8 giorni a Marrakech dal deserto di Fes, inizierà da Fes a quel punto guida verso Ifrane. Successivamente, ti dirigerai verso il bosco di cedri per vedere le scimmie. Più tardi, attraverserai le montagne del Medio Atlante e le montagne dell’Alto Atlante. Dopo pranzo, proseguirai verso il deserto del Sahara dove cavalcherai i cammelli per passare la notte in un clima tranquillo sotto un cielo brillante.

Perché adorerai questo Marocco Itinerario 8 giorni a Marrakech dal deserto di Fes Panoramica

_ Attraversa l’atlante medio e l’alto atlante ed esplora i villaggi berberi nascosti
_ Visita la stazione sciistica invernale di Ifrane e il villaggio berbero di Azrou.
_ Attraversa le montagne del Medio Atlante con le sue foreste di cedri.
_ Goditi le enormi dune di Erg-Chebbi cavalcando cammelli mentre ammiri l’attraente vista dell’alba e del tramonto.
_ Milioni e migliaia di stelle che si svelano nel cielo terso ogni notte.
_ Trascorri la notte in un accampamento berbero nel deserto in mezzo alle dune di Merzouga.
_ Scopri lo stile di vita degli abitanti berberi dell’Atlante e del deserto di Merzouga.

_ Cammina nell’oasi di Tinghir ed esplora le meravigliose gole e canyon del Dades
_ Visita Ouarzazate e la Kasbah di Ait Be-Haddou, iscritta dall’UNESCO come Patrimonio dell’Umanità.
_ Attraversa le montagne dell’Alto Atlante attraverso il maestoso Passo Tichka
_ Goditi i ricchi asili nido di Marrakech e guarda gli incantatori di serpenti in piazza Jemma el Fana.
_ Esplora le bellissime spiagge dell’Atlantico di Essaouira.
_ Esplora l’antica città portoghese di Essaouira Mogador e goditi un pranzo di pesce marocchino al vecchio porto.

Marocco Itinerario 8 giorni a Marrakech dal deserto di Fes

Giorno 1: Fes - Imouzzer - Ifrane - Michlifen - Zaida - Midelt

Dopo la colazione nel tuo Riad, partenza da Fes alle 7:30, oltrepassando Imouzzer Kandar è una città nella provincia di Sefrou, Fes-Meknes, Ifrane dove le case hanno i tetti inclinati, favolose e non comuni in Marocco. Questo per affrontare la nevicata annuale. Vicino ad Azrou, a 1.250 metri di distanza, con il nome geomorfologico berbero che significa pietra o roccia, puoi vedere le scimmie di Barberia nelle foreste di querce e cedri del Medio Atlante. Da qui guidiamo lungo la N13 a sud del Medio Atlante, passando per Timahdite è un nome berbero e poiché la parola inizia e finisce con la lettera, significa che è femminile.

Pausa pranzo

Raggiungi Midelt, 1508 M, che è chiamata “la capitale delle mele” del Marocco e si trova ai piedi del Monte Ayachi Jbel Ayachi è una delle montagne più alte del Nord Africa e ancora l’Alto Atlante orientale nel Marocco centrale. Jbel Ayachi sorge ad un’altezza di 3.757 m sul livello del mare. Questa zona di montagna fornisce un habitat per il gipeto.

La città funge da centro agricolo e commerciale per la regione circostante ed è anche una delle principali città del Marocco per l’estrazione di molti minerali, come fluorite, vanadinite, quarzo e piroetta. Prima di presentarsi tardi per un’opportunità prevista per Middlt per un breve periodo in un hotel.

Giorno 2: Midelt - Errachidia - Valle Ziz - Aoufous - Erfoud - Merzouga

Dopo aver fatto colazione la mattina presto, ti dirigerai verso Ouarzazate, una città deserta alle porte del deserto. Il suo strano nome significa “senza rumore” in lingua berbera. Passeggia nel villaggio di Taourirt, costruito nel XII secolo e abitato ancora oggi. Era un importante villaggio situato al crocevia tra il Sahara e il nord del Marocco. Il tuo tour include anche la Kasbah Taourirt, un imponente edificio costruito per ospitare centinaia di persone.

Pausa pranzo

Nelle vicinanze di Erfoud c’è il punto di decollo per la tua immersione nel deserto del Sahara, parti per un viaggio al tramonto verso le incredibilmente deliziose creste di sabbia a Merzouga ai margini del Sahara nella tremenda quiete mentre guardi il tramonto sul deserto mentre prendi un giro in cammello lungo le colline per incontrare un giro straordinario secondo lo stile di vita beduino. La «nave del deserto» ti aiuterà attraverso le salite di sabbia e le viste sbalorditive. Sarà seguito da una visita guidata incantata e dall’adorazione di un cielo lussureggiante.

dopo, un campo sarebbe stato allestito attorno a un fuoco di legna. Vedresti il valore nella cena convenzionale beduina. La comodità sarà data sotto una tenda migrante sotto le innumerevoli stelle dell’inconfondibile cielo del deserto e all’erta con l’alba per guardare le ombre del deserto che si trasformano davanti ai tuoi occhi. Pernottamento al campo.

Giorno 3: Famiglie nomadi – Villaggio Khamlia – Giro in cammello In The Dunce Erg-Chebbi

Svegliandoti presto salirai sulle dune di sabbia per vedere il sole sorgere sul deserto. Le sabbie cambiano sempre, ma i tuoi autisti esperti conoscono le increspature e le pendenze delle dune di sabbia circostanti e ci porteranno in un ottimo punto panoramico per goderti l’alba. Guarderai i primi raggi del sole dorato colpire le dune del deserto e poi tornerai al nostro campo per una deliziosa colazione

Un’intera giornata sarà dedicata al tour di Merzouga. Visiterai gli individui Gnawa, inizialmente, schiavi portati dal Sudan, per incontrare la loro musica e il loro stile di vita. Da quel momento in poi, guiderai nella zona desertica dove avrai la possibilità di incontrare le famiglie migranti nonostante tutto viva nelle tende berbere e di indagare sul loro stile di vita.

Tempo libero per il pranzo

Dopodiché, prosegui per Tafilalt, Rissani, il palazzo del XVII secolo salito alla ribalta nei giorni precedenti l’ascesa al potere della dinastia alawita. Nelle vicine rovine del palazzo Abbar, ascolterai la meravigliosa storia dei membri caduti in disgrazia della famiglia Alawi che furono esiliati per vivere qui e quasi abbandonati, proprio come lo era la città.

Camminerai per il famoso, tradizionale e più grande mercato della zona esplorando i prodotti locali e l’artigianato artistico. Conviene visitare Rissani in uno dei seguenti giorni: domenica, martedì e giovedì. In questi tre giorni c’è il souk, quindi sono giorni buoni per le persone di una zona deserta che vogliono fare shopping. Più tardi torniamo a Merzouga. Pernottamento in albergo.

Giorno 4: Merzouga-Villaggi berberi-Gole del Todra-Valle del Dades

Svegliarsi presto si può salire di nuovo tra le dune di sabbia per vedere sorgere il sole sul deserto. Le sabbie cambiano sempre e ci porteranno in un fantastico punto panoramico per goderci l’alba. Guarderai i primi raggi dorati del sole colpire le fulve dune del deserto e poi tornerai al tuo hotel per una ricca colazione.

Nelle vicine rovine del Palazzo Abbar, ascolterai la meravigliosa storia dei membri caduti in disgrazia della famiglia Alawi che furono esiliati per vivere qui e quasi abbandonati, proprio come lo era la città. Mentre avanziamo attraverso la scioccante gola del Todra. Ti fermerai ai corsi d’acqua che puoi discendere per vedere il valore nel design e nel virtuosismo dietro questo tipo di sistema idrico che previene la dissipazione nel caldo di metà anno.

Pausa pranzo

I canali iniziano con una pendenza maggiore verso un lato fino a quando alla fine non si vedono all’esterno della terra mentre vengono curati nei campi. Puoi studiare questi canali leggendo attentamente creato da Andrew Wilson. Nella gola di Todgha e nella valle, ci sono libertà di passeggiare oltre il baratro fisico o vicino ai giardini e ai campi della città prima di arrivarci. Dopodiché, continuerai a DADES Valley. La provincia, che attualmente forma le gole del DADES, si trovava nella parte inferiore dell’oceano molto tempo fa.

Incredibili quantità di residui sono state conservate intorno alle barriere coralline mostruose e dopo qualche tempo questo materiale è stato compattato in un assortimento di scosse sedimentarie come arenaria e calcare. Alla fine, lo sviluppo della copertura terrestre ha fatto sì che l’area trascendesse l’oceano, modellando le montagne dell’Atlante e comprendendo la scena. La notte è trascorsa in un albergo.

Giorno 5: Valle del Dades–Ouarzazate–Ait-Ben Haddou–Marrakech

Dopo la colazione, attraverserai la Valle del Dades, altrimenti chiamata una Strada delle 1000 Kasbah che si estende per 160 km da Ouarzazate a Tinghir. Ti fermerai a Kalaa Mgouna, “la città delle rose” celebrata con la sua celebrazione annuale delle rose. Procedendo verso Skoura e la valle della creatura piumata, dove i punti salienti fondamentali sono le Kasbah di blocchi di fango, in particolare la Kasbah Ameridil, una Kasbah molto salvata lì intorno. La visita prosegue a Ouarzazate, “la Hollywood dell’Africa”, la cui topografia e scene meravigliose hanno attirato numerosi registi di livello mondiale. Troverai l’opportunità di vedere la Kasbah Taourirt con uno sfondo hollywoodiano (Sheltering Sky, Gladiator e Prince of Persia).

Tempo libero per il pranzo

Qualche tempo dopo, salterai la Kasbah di Ait Ben Haddou, protetta dall’UNESCO, una delle Kasbah più eccellenti della zona. La Kasbah ha prospettive gloriose sulle palme circostanti, prima di andare a Marrakech attraverso il passo Tizi N’Tichka. ti fermerai per visitare la città di Telouet e la sua antica Kasbah del XVII secolo. Continuerai a indagare sulla via Tizi N’Tichka, in particolare sulla sua straordinaria scena delle città berbere a Marrakech.

Giorno 6: Visita di Marrakech guidata da una guida locale ufficiale:

Dopo la colazione, ti godrai un viaggio guidato mattutino attraverso Marrakech “la città rossa del Marocco”. La tua guida ti garantirà di vedere tutte le destinazioni con entusiasmo verificabile e sociale, incluso il minareto della Koutoubia; i luoghi di sepoltura Saadiani; l’eccellente Palazzo della Bahia e la Scuola Coranica Ben Youssef. Infine, termina la mattinata passeggiando per gli ingressi posteriori della medina – cogli l’opportunità di rispettare la totalità dei vari artigiani che giocano le loro specialità prima di presentarsi nella famosa piazza Jamaa El Fna.

Pranzo in un caffè vicino alla piazza, e poi verso sera visita dei Giardini Majorelle e una breve visita a Gueliz, la nuova città di Marrakech. Dopo cena, avrai la possibilità di passeggiare per la piazza ingaggiato da animatori, narratori, estrattori di denti e commercianti di generi alimentari. Notte nello stesso Raid.

Giorno 7: Marrakech-Essaouira

Inizierai il nostro tour verso l’inizio della giornata andando da Marrakech a Essaouira, che impiegherà 3 ore per arrivare. Le strade ristrette della medina mostrano molti abili operai che lavorano con gemme e individui del legno che vengono introdotti sotto i bastioni della città e visiterai il centro storico di opere d’arte in legno situato in un’antica residenza reale. Dopo un piccolo viaggio negli incantevoli ingressi posteriori di Essaouira, mangerai e anche la cena sarà lì.

Giorno 8: Marrakech - Trasferimento in aeroporto

Trasferimento in aeroporto per il volo di partenza. E tour di 8 giorni dal deserto di Fes a Marrakech.

_ Verrai a prenderti dal tuo alloggio a Fes
_ Trasporto privato con veicolo A/C
_ Carburante incluso
_ Autista privato di lingua inglese durante il tuo viaggio
_ Mezza pensione in hotel selezionati o Raid (cene e colazioni sono incluse)
_ Puoi fermarti ovunque per scattare foto
_ Trekking in cammello e notte nel deserto
_ Cammello A persona
_ Servizio di riconsegna presso il tuo alloggio a Marrakech

_ Consigli e mance
_ Pranzi e Bevande
_ Viaggio in aereo
_ Tutto ciò che non è menzionato nel programma

NOTA: Marocco Itinerario 8 giorni a Marrakech dal deserto di Fes se non coordina quello che stai cercando, mettiti in contatto con noi Possiamo dare ai tuoi tour in Marocco ottimizzati come indicato dalla tua durata e dalle tue inclinazioni di rimanere. Puoi accompagnare la tua famiglia, i familiari, i compagni, ognuno di loro. Facci sapere semplicemente, il nostro team di Tours Into Morocco è presso la tua amministrazione per rispondere a qualsiasi richiesta, visita precisa, tempestiva sulle migliori occasioni e luoghi. Indipendentemente dal fatto che tu stia riflettendo, siamo qui per aiutarti.