Descrizione: Itinerario Marocco 10 giorni città imperiali da Marrakech

tinerario Marocco 10 giorni città imperiali da Marrakech termina a Casablanca, viaggio nel deserto del Sahara da Marrakech, e si dirige verso il deserto di Merzouga Erg Chebbi e passeremo per numerosi punti. Passa per Tizi N’tichka, le kasbah Toulet, la città di Ait Benhaddou, gli studi cinematografici di Ouarzazate in Marocco, Erfoud… Questa escursione è molto consigliata per i viaggiatori che cercano esperienza e per le persone che apprezzano la tranquillità nell’avvincente deserto del Sahara in Marocco. questa gita ricorda le maestose comunità urbane per il nord del Marocco, Meknes e Rabat, Casablanca, Fes e altre comunità urbane. Renderemo questo tour di 10 giorni in Marocco davvero fondamentale per te.

1 _Esplora le montagne dell’Atlante, le Kasbah berbere e il deserto del Marocco orientale.
2 _Attraversare le montagne dell’Alto Atlante attraverso il maestoso Passo Tichka, situato a 2260 m di altitudine.
3 _Prendete la strada per le kasbah, la maggior parte delle quali sono iscritte nella lista del patrimonio mondiale dell’UNESCO.
4 _Visita Ouarzazate e la Kasbah di Ait Be-Haddou, iscritta dall’UNESCO come Patrimonio dell’Umanità.
5 _Attraversa le tre valli: la valle delle rose, Visita l’oasi di Skoura.
6 _Cammina nell’oasi di Tinghir e visita le Gole del Todra.
7 _Goditi le enormi dune di Erg-Chebbi cavalcando cammelli mentre ammiri l’attraente vista dell’alba e del tramonto.
8 _Trascorri la notte in un accampamento berbero nel deserto in mezzo alle dune di Merzouga.
9 _Scopri lo stile di vita degli abitanti berberi dell’Atlante e del deserto di Merzouga.
10 _Attraversa le montagne del Medio Atlante con le sue foreste di cedri.
11 _Visita la stazione sciistica invernale di Ifrane e il villaggio berbero di Azrou.
12 _Esplora la città di Fes con una guida locale e scopri i suoi monumenti.
13 _Famose concerie e la fontana Nejjarine.
14 _Esplora la città di Meknes. La città romana di Volubilis, patrimonio mondiale dell’UNESCO.
15 _Esplora la città blu di Chefchaouen. & Ammira i paesaggi delle montagne del Rif e del Medio Atlante.
16 _Visita la Grotta di Ercole e Cap Spartle.
17 _Torre Hassan, patrimonio mondiale dell’UNESCO
18 _Visita la moschea di Hassan 2 a Casablanca

Descrizione: Itinerario Marocco 10 giorni città imperiali da Marrakech

Giorno 1: Arrivo all'aeroporto di Marrakech

Benvenuto in Marocco! Atterraggio all’aerostazione Menara di Marrakech dove incontrerai il tuo autista. L’autista fornirà un breve sondaggio della tua visita. Cena e pernottamento in Hotel.

Giorno 2: visita della città di Marrakech accompagnati da una guida locale ufficiale

Dopo la colazione in Hotel, godrai di un viaggio guidato mattutino attraverso Marrakech “la Città Rossa del Marocco”. La tua guida ti garantirà di vedere tutti i luoghi con entusiasmo autentico e sociale, incluso il minareto della Koutoubia; le camere funerarie Saadiane; il bel Palazzo della Bahia e la Scuola Coranica Ben Youssef. Infine, termina la mattinata passeggiando per gli ingressi posteriori della medina – cogli l’opportunità di rispettare la totalità dei vari artigiani che suonano le loro opere d’arte prima di presentarsi nella famosa piazza Jamaa El Fna.

Pranzo in un caffè vicino alla piazza, e poi verso sera visita dei Giardini Majorelle e una breve visita a Gueliz, la nuova città di Marrakech. Dopo cena, avrai l’alternativa di passeggiare per la piazza impegnata da artisti, narratori, estrattori di denti e venditori di cibo. Cena e pernottamento in Hotel.

Giorno 3: Marrakech-Télouet-Tizi-N-Tichka–Ait Ben Haddou-Valle del Dades

Scendi dal tuo Riad a Marrakech alle 8:00 e ritirati nell’Alto Atlante, un sottogruppo delle montagne dell’Atlante marocchino, sperimentando il porto di Tizi N’Tichka con soste per prospettive onnicomprensive e scattando foto delle cittadine berbere che coprono la scena . A quel punto, procediamo verso sud verso lo ksar (città sostenuta) di Ait Ben Haddou dove visiteremo l’acclamata Kasbah (dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1986). Bene, film famosi sono stati girati su questo favoloso palcoscenico, tra cui Gladiator, Obelix, La mummia, Il gioiello del Nilo, Sahara con Penélope Cruz… e così via. Un’occasione ideale per pranzare in giro.

Dopo si prosegue su Ouarzazate altrimenti detta “La porta del deserto” che in lingua berbera significa “silenziosa o senza scompiglio”. Qui vedremo la kasbah di Taourirt, una delle ksar più straordinarie del Marocco. Il seguente sito da visitare è la Valle delle Rose vivendo i grandi boschi di palme di Skoura; un posto delizioso per rimuginare su più di 700.000 palme e varie kasbah che vengono lavorate nella zona circostante.

In questa Valle damascena si allevano rose per uso ricostituente, ad esempio, la pregiata acqua di rose. Il Festival delle Rose si tiene qui ogni anno a maggio, è una mousse significativa per la cultura marocchina. Finalmente arriverai alla valle del Dades dove attraverserai la notte.

Giorno 4: Valle del Dades-Gole del Todra-Tinejdad-Erfoud-Erg Chebbi Camp

Dopo la colazione, inizierai la giornata con un viaggio verso le Gole del Todra, dove un numero significativo di alpinisti viene a praticare il loro sport preferito. Successivamente si procede con la propria escursione, seguendo i vecchi percorsi di scambio beduini uguali nel Medio Atlante, passando per una progressione delle città fortificate con un’eccezionale ingegneria pre-sahariana. Dopo pranzo si prosegue con la strada per Erfoud è una delle più soddisfacenti di tutte le portate del sud. La città è in un rosso secco lavorato del deserto e fu lavorata dai francesi come città centrale dell’organizzazione. È noto per i suoi ricchi fossili di marmo scuro.

La pietra è scolpita per accogliere i fossili in aiuto su tutto, dai posacenere ai lavabi e questo è solo l’inizio. Scendi verso le spettacolari creste di Merzouga dove le colline di sabbia connotano l’inizio dell’implacabile deserto del Sahara. Lasci il tuo veicolo e fai un giro in cammello nel deserto fino a un campo berbero. Per sigillare questo come un incontro di un’esistenza reale, perché non surfare nel deserto del Sahara e tentare l’imbarco sulle dune di sabbia Dopo cena ti accumuli intorno al fuoco e ti godi la notte nel deserto magari con i consueti tamburi berberi.

Giorni 5: Deserto di Merzouga–Famiglie nomadi–Villaggio di Khamlia–Erg Chebbi

Questo è un giorno nel deserto finito. “Appuntamento con l’alba” Se sei nel deserto, vale assolutamente la pena alzarsi prima del previsto per pensare all’alba più fantastica che tu abbia mai visto nel punto più alto di una cresta vicino al campo e goderti questa scena che è una dote della natura. Dopo l’alba, approfitti a Merzouga per i cammelli dove una generosa colazione è pronta per noi. A quel punto costeggerai l’Erg Chebbi, straordinaria espansione del deserto sabbioso dove si trova la Grande Duna del Marocco. che ha più di 250 metri di altezza. Si prosegue poi per la strada che un tempo era utilizzata per la “Parigi – Dakar” e si finisce tra le montagne che delimitano con Angelia.

Sosta al giardino del deserto di Tissardmine dove possiamo scoprire cave di fossili nonostante tutto ciò che è presente nella regione, Procediamo poi per una strada dove è possibile vedere insediamenti di migranti e acquisire competenza con le loro intuizioni e abitudini privilegiate. La tappa successiva sarà in prospettiva per esaminare il divario Erg Chebbi. Arriverai quindi al villaggio di Kamilia, inizialmente dal Mali, dove prenderai una tazza di tè rilassante nel frattempo ti sintonizzerai su uno spettacolo della musica ultraterrena di Gnawa. Spostati a tuo piacimento e serata libera per goderti la città o le alture vicine all’Hotel per vedere l’imbrunire. Cena e pernottamento in Hotel.

Giorno 6: Deserto di Merzouga–Ziz Valley–foreste di cedri e compagnie di scimmie di Azrou-Ifrane–Fes

Dopo la colazione in Hotel, inizierai il tuo ultimo giorno verso nord attraverso la foresta di palme di Tafilalet, la più grande del pianeta. Vedrai un gran numero di palme lungo i 20 km della strada. Lungo queste linee ci conduce alla valle dello Ziz, il cui corso d’acqua scende dall’alto Atlante e alimenta i boschi di palme. Qui facciamo una prevenzione e da questa prospettiva elevata, godiamo di una grande prospettiva sulla valle e sulla città di Aoufous. Farai un’altra sosta a Midelt, proprio nel cuore dell’Atlante, dove avrai energia gratuita per il pranzo e riposerai per un po’ di tempo. Verso sera proseguiamo attraverso il bosco di cedri dove, nella remota possibilità che tu sia fortunato, vedrai alcune scimmie.

Il punto successivo che visiterai è la città di Ifrane, disposta sul pendio nord-occidentale del Medio Atlante a 1630 metri sul livello dell’acqua. Le sue ampie strade, il suo avanzamento urbano con una pulizia impeccabile, i vivai, i territori verdi e la sua ingegneria fanno di questa città una città svizzera. Ifrane si sente perso in Marocco. Questo è il motivo per cui si chiama Svizzera marocchina, e se questo non è sufficiente ha una stazione sciistica significativa, Michlifen, intorno alle 18:30 ti presenti a Fez.

Giorno 7: Fes tour accompagnato da una guida ufficiale nelle vicinanze

Dopo la colazione, inizi la tua visita nel deserto del Marocco con un autista verso Casablanca. Le caratteristiche iniziano visitando la nuova città all’avanguardia e la zona benestante della California dove vedrai le case e i luoghi dei ricchi e popolari. Sosta a Cap Spartel, il faro che denota la commistione ufficiale tra Atlantico e Mediterraneo. Qualche tempo dopo, ti dirigerai ad Assilah una meravigliosa città sull’oceano a nord-ovest del Marocco, Asilah è una splendida e nuova piccola meta che fornisce un campione di Spagna mescolato con le convenzioni marocchine Le opere d’arte che riempiono i divisori imbiancati del vecchio pezzo di città sono di gran lunga una delle principali attrazioni della città. Cambiano ogni anno e gli ospiti possono girovagare per un bel po’ di tempo godendosi ogni pezzo di lavoro. La maggior parte dei monumenti sono lavorati nel XV secolo.

Procedendo verso Rabat, dove visiterai Hassan 2 la seconda moschea più grande del pianeta in particolare la sua area, direttamente sul punto più alto delle strette strette sul mare questa è una delle straordinarie realizzazioni dell’ingegneria marocchina, a quel punto a Place Mohamed V erano le vecchie strutture di governo. Prima di portarti nella tua capitale Rabat, vedrai la Torre di Hassan lavorata nel XII secolo. Successivamente, l’Ordains Kasbah, la posta dell’XI secolo, lavorata in stile andaluso, offre belle prospettive su Salé e sull’Oceano Atlantico. Da quel momento in poi, continuerai a Casablanca. Cena e pernottamento in Hotel Casablanca.

Giorni 8: Fes-Meknes-Volubilis-Ouazzane-Chefchaouen

Dopo la colazione nel tuo attacco, ti dirigerai a Chefchaouen passando per Meknes e Volubilis. A Meknes, un’altra magnifica città degna di nota in Marocco. Inoltre, è conosciuta come la capitale Ismail del Marocco, vedrai la famosa porta Bab Mansour, il Sahrij Souani Bassin e il Mausoleo di Mulay Ismail. Dopo pranzo, la tua escursione prosegue verso la città romana di Vilibulis. Lì avrai l’opportunità di vedere i mosaici unici, la strada romana e il design della città. Poco tempo dopo, mentre viaggi attraverso l’aperta campagna marocchina. Passerai davanti alla città sacra di Moulay Idriss per un’opportunità di immagine. Alla nostra maniera, mangerai a Ouazane. Il tuo autista si fermerà a vedere l’intero Chefchaouen per scattare foto eccellenti. Cena e pernottamento all’Hotel Chefchaouen.

Giorno 9: Chefchaouen-Tetouan–Visita Cap Spartel e Grottes d'Hercule-Tangeri

Dopo la colazione nel Riad, farai una passeggiata in città mentre la luce del mattino mostra la vera tonalità blu piena della città, a quel punto la cascata di Ras el-Maa per rinascere prima di essere guidata attraverso le montagne del Rif a Tetaouen dove la Scuola Artigianale è il miglior Marocco settentrionale. Questa è un’occasione interessante per vedere esperti che mostrano espressioni convenzionali ai sostituti, dopo pranzo, continuerai a indagare sui luoghi e i punti di riferimento di Tetaouen entro la fine della giornata, prenderai la strada costiera per Tangeri fermandoti lungo le splendide spiagge e le comunità urbane sull’oceano. Cena e notte in alloggio Chefchaouen.

Giorni 10: Casablanca–Trasferimento all'aeroporto

Dopo la colazione, visiterai la capitale finanziaria Casablanca, inclusa l’incredibile Moschea di Hassan Il aperta nel 1993. Può soddisfare 25.000 ammiratori ed è uno dei principali locali rigorosi aperti ai non musulmani sulla deliziosa Corniche. Fermati un minuto per riprenderti e rispettare la tranquillità dell’Oceano Atlantico. Procedi con un breve tragitto in auto attraverso le località locali di Casablanca fino al centro della città per visitare Piazza Mohammed V, il quartiere Habous e la Cattedrale di Notre Dame de Lourdes. Dopo pranzo trasferimento in aeroporto.

Informazioni importanti Marrakech a Casablanca via deserto Merzouga 10 giorni di viaggio

_ Prenditi dal tuo alloggio a Marrakech
_ Trasporto privato da un veicolo A / C, carburante incluso
_ Driver di lingua italiana privata durante il tuo viaggio
_ Le sistemazioni di mezza pensione in hotel o raid selezionati (cene e colazioni sono incluse)
_ Puoi fermarti ovunque per scattare foto
_ Cammello e notte nel deserto
_ Cammello a persona
_ Servizio di caduta al tuo alloggio Aeroporto di Casablanca

_ Suggerimenti e mantenute
_ Pranzi e bevande
_ Viaggio della tariffa aerea
_ Qualsiasi cosa non menzionata nel programma

NOTA: Marrakech a Casablanca via deserto Merzouga 10 giorni di viaggio Se non coordina ciò che stai cercando, mettiti in contatto con noi possiamo dare modificatori ai tuoi tour in Marocco come indicato dal tuo span e le tue inclinazioni di rimanere. Puoi accompagnare la tua famiglia, i familiari, i compagni, ognuno di loro. Faviamo semplicemente sapere, il nostro team in tour in Marocco è presso la vostra amministrazione per rispondere a qualsiasi richiesta, visitare Nitty-Gritty, promuovere le migliori occasioni e luoghi. Indipendentemente dal fatto che tu stia riflettendo, siamo qui per aiutare.